Durante un litigio prese a bastonate un anziano, denunciato per tentato omicidio



I militari della Compagnia Carabinieri di Alba hanno arrestato un 37enne albese per tentato omicidio e porto d’armi abusivo nei confronti di un cittadino di un anziano residente in Piobesi d’Alba.   I fatti risalgono all’aprile del 2015 quando i due uomini, per futili motivi, litigarono: all’epoca ad avere la peggio fu l’uomo più anziano poiché venne colpito ripetutamente con un bastone. Fu sono quando arrivarono i carabinieri che fu ripristinata la calma tra i due.

La vittima ne uscì con lesioni ed ematomi su tutto il corpo mentre il cittadino albese venne prima deferito in stato di libertà e poi, circa un mese dopo, tratto in arresto a seguito dell’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di armi.

L’uomo è stato nuovamente arrestato dai militari della Stazione albese per i medesimi capi d’accusa per la definitiva condanna disposta dal tribunale di Asti.

Ultima modifica: 21 marzo 2018

In questo articolo