Piazza San Carlo, la procura chiede una proroga per le indagini



La procura di Torino ha chiesto una proroga dei termini per le indagini sui fatti di piazza San Carlo quando, la sera del 3 giugno 2017, durante la finale di Champions League tra Juve e Real rimasero ferite 1527 persone e morì Erika Pioltelli.

Secondo i pm Antonio Rinaudo e Vincenzo Pacileo si tratta di un passaggio necessario perché “considerata la peculiarità dei fatti reato di cui si procede” servono “approfondimenti investigativi”.

Ultima modifica: 23 marzo 2018

In questo articolo