Nella notte incendiata l’Edicolarte di Aurora



Fiamme nella notte a Torino hanno danneggiato l’Edicolarte per Aurora, il progetto nato un anno fa dalla curatrice d’arte Togaci, con la messa in opera di Luj Vacchino, per dare bellezza a un’edicola abbandonata in mezzo a due mastodontiche fabbriche – le OGM Officine Grandi Motori – che a Torino producevano motori navali.

Lo rende noto su Facebook  la stessa Togaci Gaudino. Che continua:

L’arte non si ferma! Il fuoco di stanotte non ha distrutto l’edicola e nemmeno l’idea corale ma ha prodotto maggiore coesione intorno ad essa. Come per i campi di grano, che a fine stagione vengono bruciati per le nuove semine, così questo fuoco non ha distrutto nulla per noi, anzi diventa spunto per essere più determinati e certi della bontà di questa operazione. Da qui ripartiamo.

Oggi ricostruiamo l’edicola alle ore 15. Giovedì 19 aprile alle ore 18 ci ritroveremo per ideare un progetto ancora più forte.

Foto @Stefano Di Polito

Ecco il video della ricostruzione dell’edicola

Ultima modifica: 16 aprile 2018



Partecipa alla conversazione