Grandine, vento e temporali, allerta gialla sul Piemonte per giovedì 7 giugno



Una perturbazione atlantica sta interessando la parte occidentale del continente convogliando correnti umide ed instabili sulla nostra regione. Tale situazione favorisce, al momento, lo sviluppo di temporali a ridosso dei rilievi alpini e sulle zone pianeggianti adiacenti, in particolare tra torinese e cuneese. Previsti incrementi dei livelli idrometrici Bollettino pienedei corsi d’acqua.

Una nuova intensificazione dei temporali è prevista a partire dalla serata di giovedì 7 giugno, quando, in concomitanza con il transito della perturbazione sul nord Italia, avremo temporali forti, accompagnati da grandine e raffiche di vento.
Le temperature minime non subiranno variazioni di rilievo, le massime saranno in calo tra i 22 e 25 gradi.

Sulla regione, nelle ultime 24 ore, si sono verificate precipitazioni a carattere di rovescio che sono state moderate e localmente forti.
I valori più significativi in 24 ore, alle 14:00 locali, sono stati osservati a: Piano Audi (TO) con 70 mm, Venaria (TO) 51 mm, Camparient (BI) 40 mm. La stazione di Oropa(BI) ha registrato 88 mm con un massimo di 37 mm in un’ ora.

Ultima modifica: 7 giugno 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione