Morto cercatore di funghi a Riva Valdobbia, in Alta Valsesia



Tragedia venerdì sera nei boschi di Riva Valdobbia, in Alta Valsesia, nel Vercellese. Secondo la prima ricostruzione, Simone Sangalli, 38enne originario del Milanese ma domiciliato ad Alagna, sarebbe scivolato dal sentiero che stava percorrendo alla ricerca di funghi. L’uomo sarebbe precipitato per diversi metri in un dirupo e poi rotolato fino alla strada più sotto. Il corpo è stato trovato da un ciclista che lo ha visto riverso sulla strada. I carabinieri lo hanno identificato grazie al motorino che aveva parcheggiato poco lontano dall’inizio del bosco.

Ultima modifica: 30 giugno 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione