A 14 anni alla guida di un’auto sull’autostrada, fermati



Secondo quanto si apprende sembrerebbe che i due giovani stessero rientrando da Genova, dopo aver fatto un giro tra Ovadese e Valle Stura. Li hanno beccati all’altezza dell’area di servizio Turchino Ovest, sull’A26, i due ragazzi di 14 anni fermati dagli agenti della polizia stradale di Ovada. I due, italiani di etnia Rom, erano a bordo di una Fiat Punto.

Effettuati i controlli gli agenti hanno verificato che l’auto era intestata a un uomo, sembra un romeno di 35 anni, a cui sarebbero intestate più di 200 vetture: molte di queste sarebbero servite per mettere a segno diverse rapine e furti in tutto il Nord Italia. 

Adesso sull’accaduto indaga la polizia: sembrerebbe che l’intestatario dell’auto sarebbe già stato denunciato: pare si sia reso irreperibile.

Ultima modifica: 12 luglio 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione