Il comune di Trino Vercellese ha tolto lo striscione per Giulio Regeni



In comune giurano che si tratta di una decisione generale: nessuno striscione appeso al balcone del comune se non per eventi cittadini. E aggiungono che rimane il massimo appoggio per Amnesty Internationale e le sue attività. A denunciare però che dal balcone del comune di Trino Vercellese è stato tolto lo striscione che chiede verità per Giulio Regeni è però proprio Amnesty Vercelli.

Due anni e mezzo senza Giulio
TRINO VERCELLESE … NON RICORDA PIU’

Lo striscione #veritapergiulioregeni non è più appeso sul balcone del palazzo comunale di Trino.
Il Sindaco, Daniele Pane, da noi sollecitato per un chiarimento, ci ha comunicato che “la nuova Giunta ha optato per non appendere più alcun manifesto dal terrazzo. Resta tuttavia ferma la disponibilità dell’amministrazione ad ospitare future iniziative su temi cari ad Amnesty International”

Amnesty International prende atto con rammarico della legittima decisione dell’Amministrazione Comunale e, fin da ora, si interessa per trovare una nuova sede, in altro Comune, idonea a ospitare lo striscione a partire dal mese di Settembre.

Con l’occasione ringrazia l’ex Sindaco Alessandro Portinaro – Trino Futura e la sua Giunta per il supporto fornito nei mesi scorsi alla Campagna per arrivare alla verità e alla giustizia sul caso Regeni.

 

Ultima modifica: 6 agosto 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione