Pinerolo, pieno di debiti si suicida con un colpo di pistola: “Così non posso più andare avanti”

Era tormentato dai debiti. Non riusciva più ad andare avanti. Così ha deciso di farla finita sparandosi in casa usando la pistola del padre. “Così non posso più andare avanti”, ha scritto nel biglietto indirizzato alla moglie e alle due figlie di 11 e 5 anni Alessandro Davicino, artigiano 40enne di Campiglione Fenile, paese di 1300 anime nel pinerolese. … Leggi tutto Pinerolo, pieno di debiti si suicida con un colpo di pistola: “Così non posso più andare avanti”