Giorgio Bertola è il candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Piemonte



Sarà Giorgio Bertola il candidato del Movimento 5 Stelle per le elezioni regionali del Piemonte del maggio 2019. Bertola, consigliere regionale ed ex capogruppo a Palazzo Lascaris, ha vinto con 1.540 voti sul secondo candidato Luca Zacchero, che è stato il più votato in provincia di Novara.

La proclamazione è stata fatta oggi pomeriggio, a Torino, in un incontro al Teatro Astra alla presenza di Davide Casaleggio. Bertola sfiderà il presidente uscente Chiamparino, che si ricandida per il centro sinistra. Non è ancora noto il candidato del centro destra.

Le prime dichiarazioni di Giorgio Bertola:

Voglio ringraziarvi tutti, uno per uno. Voglio dirvi grazie per la fiducia che mi avete manifestato, e per l’affetto, tantissimo, che mi avete dimostrato in mille modi: grazie!

Questa è la seconda volta che mi candido come portavoce dei cittadini per il MoVimento 5 Stelle in Piemonte, la prima volta come candidato Presidente della Regione.

Se ripenso alle prime esperienze dei Meetup nel 2008, alla presentazione della lista per le regionali del 2010, alla elezione come consigliere regionale, fino alle nuove cariche in Consiglio, ogni momento, ogni passaggio, è stato una sfida che ho raccolto insieme a molti di voi e portato avanti perchè ho creduto fortemente nella possibilità di diffondere nelle Istituzioni e tra le persone i valori che sono la base del MoVimento: la partecipazione, innanzitutto, il senso di giustizia e di equità, e la politica al servizio del cittadino, per rappresentarne la voce.

Voglio dirvi che è con grande onore e responsabilità che porterò avanti questo impegno, come ho portato avanti ogni singola sfida del passato, nelle piazze, ai banchetti, in Aula; anche questa volta saremo insieme, perché nel MoVimento 5 stelle l’impegno in politica è una staffetta: si corre in squadra, passandosi il testimone, con un unico obiettivo: l’interesse dei cittadini.

 

Ultima modifica: 14 ottobre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione