Bimba di 14 mesi ingoia una pila, salvata



Una bimba di 14 mesi ha ingoiato una batteria tonda che ha trovato in casa. Fortunatamente i genitori hanno subito chiamato i soccorsi. Da Alba è stata trasferita all’ospedale Regina Margherita di Torino con l’elicottero del 118. I medici hanno estratto la batteria e salvato la bambina che non è in pericolo di vita. La pila, poco più grande di un bottone, è di quelle di uso comune negli orologi e nei telecomandi.

Ultima modifica: 22 ottobre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione