Rapina in villa a Dronero, picchiati marito e moglie, legata la figlia



Rapina in una villa a Dronero nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 novembre. Tre uomini a volto coperto sono entrati intorno alle 20.00, mentre i proprietari stavano cenando.

I malviventi hanno malmenato e picchiato marito e moglie, legandoli poi come la figlia della coppia, incinta. Hanno portato via gioielli e contanti. I carabinieri stanno verificando le telecamere della zona.

Ultima modifica: 7 novembre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione