La procura di Aosta ha chiesto il fallimento della Casino de la Vallée spa



La procura di Aosta ha chiesto il fallimento della Casino de la Vallée spa.

Secondo la Procura della Repubblica la richiesta è dovuta una grave insolvenza della casa da gioco che si deduce dai dati contenuti nella relazione consegnata dai componenti del cda dimessisi il 26 ottobre dopo 17 giorni di lavoro da cui emerge un quadro che fa ritenere la crisi del casinò strutturale e irrisolvibile insieme agli accertamenti dalla guardia di finanza che hanno supportato questa tesi.
E’ una richiesta civilistica che si affianca alla richiesta di concordato.

Ultima modifica: 9 novembre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione