Manomettono un contatore per attaccarsi alla rete elettrica, arrestati



I Carabinieri della Stazione di Capriata d’Orba hanno tratto in arresto B.P., 39 enne già noto alle forze dell’ordine, e F.T., 40 enne, colti nella flagranza del reato di furto di energia elettrica. I due, residenti in Predosa, avevano manomesso un contatore e si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica, peraltro in modo rudimentale e pericoloso, esponendo la struttura a un concreto rischio di incendi.

Con questo escamotage, la coppia ha potuto alimentare il proprio domicilio per più di un anno senza pagare quanto astrattamente dovuto.

A seguito di udienza per direttissima presso il Tribunale di Alessandria, il giudice ha convalidato l’arresto in attesa del processo. I due dovranno rispondere del reato di furto aggravato e continuato.

Ultima modifica: 9 novembre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione