Quantcast
La fusione di Cartà Sì e ICBPI in Nexi: che cosa cambia per i titolari delle carte di credito ?

La fusione di Cartà Sì e ICBPI in Nexi: che cosa cambia per i titolari delle carte di credito ?

22 novembre 2017 |

CartaSì il più grande gestore dei pagamenti elettronici italiani e ICBPI , l’istituto centrale delle Banche Popolari Italiane sono si sono fuse a metà novembre 2017 in Nexi. (altro…)

L‘Antitrust multa Intesa San Paolo, Unicredit, e Bnl per 11 milioni di euro per anatocismo bancario

L‘Antitrust multa Intesa San Paolo, Unicredit, e Bnl per 11 milioni di euro per anatocismo bancario

17 novembre 2017 |

L‘Antitrust ha comminato a Intesa San Paolo, Unicredit, e Bnl una multa complessiva di 11 milioni di euro per anatocismo bancario. Lo ha reso noto un comunicato del Garante che precisa che la sanzione è (altro…)

Che cosa è il bonifico istantaneo o instant payment ?

Che cosa è il bonifico istantaneo o instant payment ?

13 settembre 2017 |

Dal 21 novembre prossimo, entrerà in vigore l’instant payment, il cosiddetto bonifico istantaneo che potrà essere eseguito velocemente, al massimo in 10 secondi. (altro…)

Dal primo agosto Intesa Sanpaolo alza i costi dei conti correnti: come reagiranno i correntisti

Dal primo agosto Intesa Sanpaolo alza i costi dei conti correnti: come reagiranno i correntisti

10 agosto 2017 |

Implacabili sono arrivate le comunicazioni ai clienti di Intesa San Paolo che avvisano i correntisti che dal primo agosto aumenteranno i costi dei loro conti correnti. I rincari arriveranno fino a 120 (altro…)

Le banche italiane e i loro crediti deteriorati: il racconto di quello che non ha funzionato

Le banche italiane e i loro crediti deteriorati: il racconto di quello che non ha funzionato

10 maggio 2017 |

La puntata di lunedì 8 maggio di Report, il programma di approfondimento d’inchiesta condotto da Sigfrido Ranucci, è stata caratterizzata dall’inchiesta Il silenzio degli insolventi, di Paolo Mondani, che ha affrontato il (altro…)

Le banche italiane in Borsa hanno bruciato 43 miliardi di euro nel 2016

Le banche italiane in Borsa hanno bruciato 43 miliardi di euro nel 2016

30 dicembre 2016 |

Il 2016 è stato un anno da dimenticare per le banche italiane. Oltre ai noti problemi legati alle 8 banche in difficoltà per sopravvivere, gli istituti quotati in Borsa sul Ftse Mib hanno (altro…)

Moody’s taglia l’outlook delle banche Italiane da stabile a negativo

Moody’s taglia l’outlook delle banche Italiane da stabile a negativo

14 dicembre 2016 |

La società di rating Moody’s ha tagliato l’outlook sulle banche italiane da stabile a negativo. Secondo l’agenzia di rating “il riconoscimento delle perdite deprimerà la redditività del settore bancario italiano ed eroderà la dotazione di capitale nei prossimi 12-18 mesi”.

Moody’s rileva che le banche italiane presentano uno dei maggiori problemi in Europa in termini di ammontare di crediti deteriorati, pari al 16,4% del totale degli impieghi, una percentuale che è tre volte la media europea. Secondo afferma Moody’s, la riduzione dei crediti deteriorati sarà graduale, in quanto le banche italiane dispongono di risorse limitate in termini di capitale in eccesso rispetto ai requisiti richiesti e  gli investitori privati hanno scarso interesse a finanziare la ristrutturazione delle banche italiane.


Dichiarato lo stato di insolvenza di Carichieti 20 luglio 2016

Dichiarato lo stato di insolvenza di Carichieti

Il Tribunale civile di Chieti ha dichiarato lo stato di insolvenza di Carichieti, la banca sottoposta a risoluzione nell’ambito del provvedimento adottato dal Consiglio dei ministri il 22 novembre 2015.