Quantcast

Ad essere sinceri non avevo alcun dubbio che la Juve avrebbe surclassato la Roma: il gioco di Zeman è una manna dal cielo per il modo di mettersi in campo di Conte (o Carrera, o Filippi). Detto questo fa piacere notare che la squadra funziona talmente bene che l'esordio (o quasi) di Martin Caceres, Paolo De Ceglie e Alessandro Matri è stato un trionfo. Son segnali che fanno ben sperare. Vogliamo dire due parole sulla punizione di Pirlo, sulla prestazione di Marchisio, su quella di Barzagli, sul gol di Giovinco? Ma no, lasciamo perdere. Occhio però a quei sei minuti con Pirlo e Pogba in campo contemporaneamente. p.s. Zeman nell'intervista postpartita mi ha ricordato molto un tale Oronzo Canà, qualcuno lo ricorda?

Ad essere sinceri non avevo alcun dubbio che la Juve avrebbe surclassato la Roma: il gioco di Zeman è una manna dal cielo per il modo di mettersi in campo di Conte (o Carrera, o Filippi).

Detto questo fa piacere notare che la squadra funziona talmente bene che l’esordio (o quasi) di Martin Caceres, Paolo De Ceglie e Alessandro Matri è stato un trionfo.
Son segnali che fanno ben sperare.

Vogliamo dire due parole sulla punizione di Pirlo, sulla prestazione di Marchisio, su quella di Barzagli, sul gol di Giovinco?
Ma no, lasciamo perdere.

Occhio però a quei sei minuti con Pirlo e Pogba in campo contemporaneamente.

p.s.
Zeman nell’intervista postpartita mi ha ricordato molto un tale Oronzo Canà, qualcuno lo ricorda?

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,