Quantcast

Ormai la Juve ha deciso di giocare una mezz'oretta e basta. Era bastata la prima mezz'ora domenica scorsa per asfaltare l'Atalanta, sono bastati venti minuti per far crollare le ambizioni del Cagliari. Solo che per rendere tutto più emozionante i nostri hanno pensato bene di scegliere gli ultimi venti minuti, recupero compreso... son scelte!

Ormai la Juve ha deciso di giocare una mezz’oretta e basta.
Era bastata la prima mezz’ora domenica scorsa per asfaltare l’Atalanta, sono bastati venti minuti per far crollare le ambizioni del Cagliari.
Solo che per rendere tutto più emozionante i nostri hanno pensato bene di scegliere gli ultimi venti minuti, recupero compreso… son scelte!

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: