Quantcast

Tutto era pronto per la festa, tutto preparato, tutto daccordo per una giornata che doveva portare alla consegna del trofeo scudetto ed alla decima vittoria consecutiva. Solo che nessuno aveva avvertito Ibarbo che prende palla al limite della sua area, attraversa tutto il campo senza che nessuno lo fermi e silura Storari. Poco male, Vucinic rimette in sesto il risultato, Giovinco stampa una punizione sulla traversa, la Juve attacca come sa fare ed alla fine la festa si fa (ovviamente) come se nulla fosse successo. Ora ci restano ancora 90' di passerella e poi sarà tempo di pensare alla prossima stagione...

Tutto era pronto per la festa, tutto preparato, tutto daccordo per una giornata che doveva portare alla consegna del trofeo scudetto ed alla decima vittoria consecutiva.
Solo che nessuno aveva avvertito Ibarbo che prende palla al limite della sua area, attraversa tutto il campo senza che nessuno lo fermi e silura Storari.

Poco male, Vucinic rimette in sesto il risultato, Giovinco stampa una punizione sulla traversa, la Juve attacca come sa fare ed alla fine la festa si fa (ovviamente) come se nulla fosse successo.
Ora ci restano ancora 90′ di passerella e poi sarà tempo di pensare alla prossima stagione…

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram