Quantcast

Le notizie buone di Juve-Verona (3 punti a parte) sono diverse, e tutte sui singoli. Finalmente una buona prova di Isla, l'ennesima partita decisiva di Tevez (gran gol e gran doppio palo biliardesco), il rientro di Marchisio e naturalmente la prima apparizione (subito convincente) di Fernando Llorente. Lo spagnolo gioca la sua prima partita, lo fa discretamente, ma soprattutto dimostra di essere davvero una carta in più nel mazzo di Conte, l'uomo possente, quello capace di prendere e dare colpi in mazzo all'area e capace di sgomitare per prendere la posizione e infilare l'incornata vincente. Utile, lo spagnolo, lo sarà in due situazioni. Quella a cui Conte non vorrebbe mai arrivare, con partita da recuperare e palloni buttati in mezzo all'area in maniera disperata negli ultimi minuti (ma lo farà mai il nostro mister?). E quella in cui si potrebbe invece decidere di avere una punta massiccia capace di tenere alta la palla con la forza e liberare spazi e palloni per i centrocampisti... e i nostri centrocampisti, si sa...

Le notizie buone di Juve-Verona (3 punti a parte) sono diverse, e tutte sui singoli. Finalmente una buona prova di Isla, l’ennesima partita decisiva di Tevez (gran gol e gran doppio palo biliardesco), il rientro di Marchisio e naturalmente la prima apparizione (subito convincente) di Fernando Llorente.

Lo spagnolo gioca la sua prima partita, lo fa discretamente, ma soprattutto dimostra di essere davvero una carta in più nel mazzo di Conte, l’uomo possente, quello capace di prendere e dare colpi in mazzo all’area e capace di sgomitare per prendere la posizione e infilare l’incornata vincente.

Utile, lo spagnolo, lo sarà in due situazioni. Quella a cui Conte non vorrebbe mai arrivare, con partita da recuperare e palloni buttati in mezzo all’area in maniera disperata negli ultimi minuti (ma lo farà mai il nostro mister?). E quella in cui si potrebbe invece decidere di avere una punta massiccia capace di tenere alta la palla con la forza e liberare spazi e palloni per i centrocampisti… e i nostri centrocampisti, si sa…

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram