Quantcast

Tutto facile in coppa Italia con l'Avellino per l'armata di Conte, anche con in campo quelle riserve tanto utili nell'insieme del campionato. Su tutto il sigillo di Giovinco che segna come fosse Del Piero (ok... vecchio sogno ormai tramontato). Però la partita sarà da ricordare per il ritorno in campo (dieci minuti) di Simone Pepe dopo l'infinito infortunio. Uomo fondamentale per la squadra, amatissimo dalla curva, il suo rientro offre nuove alternative a Conte per il proseguio del campionato.

Tutto facile in coppa Italia con l’Avellino per l’armata di Conte, anche con in campo quelle riserve tanto utili nell’insieme del campionato. Su tutto il sigillo di Giovinco che segna come fosse Del Piero (ok… vecchio sogno ormai tramontato).

Però la partita sarà da ricordare per il ritorno in campo (dieci minuti) di Simone Pepe dopo l’infinito infortunio. Uomo fondamentale per la squadra, amatissimo dalla curva, il suo rientro offre nuove alternative a Conte per il proseguio del campionato.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,