Quantcast

Tra Juve e Roma è sempre questione di centimetri... dai tempi di Turone. Questa volta la differenza è inferiore ai dieci centimetri. La palla che arriva sulla testa di peluso per il gol annullato alla Juve passa un paio di centimetri oltre la linea di fondo (forse... Conte non ne è per nulla convinto, ma il guardalinee è sicuro nell'alzare la bandierina quindi c'è da fidarsi). La palla che finisce sul piedone di Gervinho parte da un cross che decolla giusto giusto dalla linea di fondo. Finale: 1-0 Roma (p.s. Ma la regola dell'espulsione per il fallo da ultimo uomo in caso di chiara occasione da rete è stata cambiata senza che nessuno mi dicesse nulla?)

Tra Juve e Roma è sempre questione di centimetri… dai tempi di Turone.
Questa volta la differenza è inferiore ai dieci centimetri.
La palla che arriva sulla testa di peluso per il gol annullato alla Juve passa un paio di centimetri oltre la linea di fondo (forse… Conte non ne è per nulla convinto, ma il guardalinee è sicuro nell’alzare la bandierina quindi c’è da fidarsi).
La palla che finisce sul piedone di Gervinho parte da un cross che decolla giusto giusto dalla linea di fondo.
Finale: 1-0 Roma

(p.s. Ma la regola dell’espulsione per il fallo da ultimo uomo in caso di chiara occasione da rete è stata cambiata senza che nessuno mi dicesse nulla?)

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: