Quantcast

Più che il risultato rotondo di Trebisonda quello che colpisce della partita della Juve è come gli uomini di Conte abbiano controllato la situazione completamente, decidendo in ogni momento cosa fare. Sono partiti fortissimo con l'obiettivo evidente di trovare un gol subito. In 18 minuti hanno preso un palo, segnato un gol irregolare (giustamente annullato) e poi ne hanno fatto uno buono.A quel punto, stop! Si sono fermati, hanno controllato, aspettato eventuali occasioni, giochicchiato, tolto Pogba. Insomma dal 18' hanno cominciato a pensare al Milan di domenica sera. Troppo vicine le due partite, troppo importante la sfida di San Siro. Tutto sotto controllo. Oh... splendida partita di Giovinco!

Più che il risultato rotondo di Trebisonda quello che colpisce della partita della Juve è come gli uomini di Conte abbiano controllato la situazione completamente, decidendo in ogni momento cosa fare. Sono partiti fortissimo con l’obiettivo evidente di trovare un gol subito. In 18 minuti hanno preso un palo, segnato un gol irregolare (giustamente annullato) e poi ne hanno fatto uno buono.A quel punto, stop! Si sono fermati, hanno controllato, aspettato eventuali occasioni, giochicchiato, tolto Pogba. Insomma dal 18′ hanno cominciato a pensare al Milan di domenica sera.

Troppo vicine le due partite, troppo importante la sfida di San Siro. Tutto sotto controllo.

Oh… splendida partita di Giovinco!

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,