Quantcast

Questa è una di quelle giornate che lasciano il segno. La Juve vince, la Roma perde ed i punti diventano tra 11 e 14 (a seconda del recupero della Roma). Mancano 11 giornate e l'allungo comincia a diventare serio. Ma soprattutto sono i numeri e la forza della Juve a lasciare poche speranze a chi insegue. Perdere 11 punti da qui alla fine vorrebbe dire perdere il doppio di quello perso fin qui. Ovviamente tutto è possibile ma obiettivamente lo scudetto è davvero nelle mani di Conte e figliolanza. Poi se Asamoah inventa un gol capolavoro come quello di ieri...

Questa è una di quelle giornate che lasciano il segno. La Juve vince, la Roma perde ed i punti diventano tra 11 e 14 (a seconda del recupero della Roma). Mancano 11 giornate e l’allungo comincia a diventare serio.

Ma soprattutto sono i numeri e la forza della Juve a lasciare poche speranze a chi insegue. Perdere 11 punti da qui alla fine vorrebbe dire perdere il doppio di quello perso fin qui. Ovviamente tutto è possibile ma obiettivamente lo scudetto è davvero nelle mani di Conte e figliolanza.

Poi se Asamoah inventa un gol capolavoro come quello di ieri…

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,