Quantcast

Partita difficle quella di Lione. Dura, chiusa, con i francesi ad aspettare e la Juve a faticare per trovare spazi. Però la squadra ha pazienza, regge bene, insiste e vince. Mi sembra evidente che ci sia stanchezza, un po' di logoramento dopo una stagione pazzesca, ma l'impressione è che ci siano ancora energie a sufficienza per conquistare entrambi gli obiettivi rimasti. La notizie buona di ieri sera, ottima direi, è che Giovinco e Vucinic ci sono, son pronti e belli vispi entrambi. E non ho dubbi che saranno fondamentali da qui alla fine con Llorente che sembra spremuto, Tevez che accusa acciacchi vari e Osvaldo che pare aver esaurito i fuochi d'artificio dell'arrivo.

Partita difficle quella di Lione. Dura, chiusa, con i francesi ad aspettare e la Juve a faticare per trovare spazi. Però la squadra ha pazienza, regge bene, insiste e vince.

Mi sembra evidente che ci sia stanchezza, un po’ di logoramento dopo una stagione pazzesca, ma l’impressione è che ci siano ancora energie a sufficienza per conquistare entrambi gli obiettivi rimasti.

La notizie buona di ieri sera, ottima direi, è che Giovinco e Vucinic ci sono, son pronti e belli vispi entrambi. E non ho dubbi che saranno fondamentali da qui alla fine con Llorente che sembra spremuto, Tevez che accusa acciacchi vari e Osvaldo che pare aver esaurito i fuochi d’artificio dell’arrivo.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,