Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

26 - 01 - 2015

Chiude il caffè Platti, 140 anni di storia torinese in fallimento

plattiÈ un altro pezzo di Torino che sparisce. Forse non per sempre dato che le voci parlano di acquirente interessati a riaprirne i battenti abbastanza in fretta, ma oggi il caffè Platti ha ufficialmente abbassato le serrande. Chiuso, al termine di una storia partita dal 1875 in corso Vittorio Emanuele e composta da aristocratici torinesi che sorseggiavano caffè e bevande nelle eleganti sale del locale. Ci andava spesso anche Giovanni Agnelli, ma da tempo le finanze della società che lo amministravano non erano delle più floride. I dipendenti non ricevevano (altro…)

A Trecate il servizio scuolabus si fa in taxi

taxi_wienA Trecate si va a scuola in taxi. Non si tratta di una scelta snob ma tutto l’opposto, di un modo di risparmiare. Il comune ha infatti dovuto dismettere il tradizionale servizio di scuolabus perchè i costi erano diventati troppo alti per le casse comunali e di conseguenza si è cercata una soluzione alternativa. La risposta è arrivata da Mahmoud El Afyfi Gamal Ragab, titolare di una licenza per taxi, che ha presentato un’offerta per il servizio di accompaganare i bimbi a scuola. Sono sedici in tutto i ragazzi che usufruiscono del servizio. Il taxi li passa a prendere  a casa e li porta a scuola, naturalmente a turni. (altro…)

Madre separata non può trasferirsi per lavoro, il tribunale glielo vieta

tribunaleSentenza che farà discutere quella emessa dal Tribunale di Torino in relazione ad una madre in procinto di trasferirsi per lavoro: non può, perché “si interromperebbe la continuità del legame delle figlie con il padre e con i familiari paterni”. La donna, separata dal marito, si è vista dunque negare il trasferimento in Sardegna, dove vivono i nonni materni e dove, soprattutto, aveva trovato lavoro come cameriera in una pizzeria. Secondo il giudice le due figlie di 6 e 8 anni non possono (altro…)

Sarà Vittoria Comino la Bèla Monregaleisa del Carnevale di Mondovì 2015

carleve-mondoviSarà Vittoria Comino, 28 anni  laureata in Giurisprudenza la Bela Monregaleise, il personaggio femminile del Carnevale di Mondovì, L’identità della giovane, che affianca il Moro, che sarà invece Carlo Comino, è stata svelata con la presentazione del programma delle feste, che iniziano domenica 25 gennaio. Due le sfilate, con carri allegorici e personaggi in maschera, l’8 e il 15 febbraio. Vittoria Comino non nasconde l’emozione di essere la regine del carnevale monregalese 2015: “Quando ho realizzato qual è l’importanza del ruolo che avrei ricoperto un pensiero è andato immediatamente alla mia nonna paterna Aurelia. Lei che era al mio fianco nel decidere come agghindarmi per i miei primi carnevali all’asilo di Madonna del Pasco.  (altro…)

La Manital PMS Torino supera la Lighthouse Trapani per 79-75

PMS_hoverLotta fino all’ultimo minuto la Manital PMS Torino prima di avere la meglio sulla Lighthouse Trapani per 79-75 al termine di una partita combattuta, giocata a ritmi controllati e in cui le percentuali di tiro non hanno certamente supportato le due squadre. Ora le tre piemontesi si trovano a seguire Brescia Verona in testa alla classifica della A2 Gold di Basket. La Manital PMS Torino e la Novipiù Casale Monferrato sono terze a 20 punti, l’Angelico Biella quinto a 18 punti.  (altro…)

Tentano di rapinare un anziano di 88 anni ad Asti: arrestati i due rapinatori che fuggendo si fratturano le caviglie

poliziaDue ladri di origine albanese sono stati arrestati per essere stati i responsabili di una tentata rapina in una cascina in località Vallarone. Si tratta  di Ramadan Gorja classe 1990 nato in Albania, noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e di un altro giovane di origine albanese sospettato di essere il malvivente visto fuggire. I due uomini armati di cacciaviti erano entrati verso le 7,30 del mattino in una cascina  di proprietà di un ottantottenne che vive da solo. I due malviventi hanno minacciato l’anziano intimandogli di consegnarli il denaro che aveva in casa, circa 300 euro e la altri valori e orologi.  (altro…)

Botta e risposta fra maggioranza e opposizione in Regione sulla sanità del Piemonte: siamo un modello – fate il gioco delle tre carte

ospedaleIl governo ha dato l’ok alla riforma degli ospedali messa a punto dall’assessore Antonio Saitta che insieme al presidente regionale Sergio Chiamparino sostengono che: “per la Sanità il Piemonte torna a essere uno studente modello, Roma ora sblocchi il turnover del personale. Secondo l’assessore alla sanità Saitta: “Il passo del Piemonte  è cambiato. Grazie al riordino intrapreso sarà possibile per le figure professionali indispensabili fare nuove assunzioni e dare ossigeno agli ospedali”. Ribattono  Davide Bono e Giorgio Bertola del M5S: “A quale riforma il Governo ha dato il via libera? Alla riorganizzazione della rete ospedaliera contenuta nella vecchia dgr 600 oppure nella nuova delibera che sarà presentata domani in Commissione sanità?

(altro…)

Presentata la proposta con le 11 zone omogenee in cui sarà divisa la Città Metropolitana di Torino

zone-omogenee-torinoSaranno 11 le zone omogenee in cui verrà suddiviso il territorio della Città Metropolitana di Torino. Lo ha deciso all’unanimità il Consiglio Metropolitano approvando la proposta della Commissione competente. Quattro Zone sono nell’area metropolitana di Torino, le altre 7 nei territori montani, collinari e di pianura esterni alla suddetta area. Dal lavoro della Commissione non sono emerse zone grigie, in cui sia ancora da decidere la collocazione dei singoli Comuni nell’una o all’altra zona omogenea. La Commissione che si è occupata dalla zonizzazione ha lavorato riconoscendo l’identità storica, territoriale, sociale ed economica delle singole realtà ed ha considerato altri parametri, come l’organizzazione dei servizi pubblici. (altro…)

Vercelli: ancora un allarme bomba, ma questa volta è soltanto uno zainetto smarrito

polizia-stradaleAncora un allarme-bomba a Vercelli, ma questa volta per fortuna si è trattato soltanto di un ‘falso’ allarme ovvero non c’era in realtà alcun ordigno a minacciare la vita dei cittadini dopo la tensione per la bomba a mano fatta ritrovare davanti al tribunale (e fatta brillare dagli artificieri) e un caso analogo di qualche mese fa. Il falso allarme di questa mattina è scattato per uno zainetto abbandonato davanti alla clinica Santa Rita di Vercelli. Dati gli episodi recenti, le forze dell’ordine sono immediatamente intervenute per transennare la zona in via precauzionale e, subito dopo, la polizia ha accertato che dentro (altro…)

Maxi incidente stradale sulla strada tra Chieri e Riva: problemi al traffico

incidente stradaleQuattro autovetture sono state coinvolte nella tarda mattinata di oggi, giovedì 22 gennaio, in un rocambolesco incidente nella provinciale tra Chieri e Riva di Chieri: una Ford Fiesta, una Fiat Doblò, una Renault Traffic e una Mazda. A causa dell’incidente la Polizia Municipale ha dovuto chiudere il tratto stradale dalle ore 11 per permettere i soccorsi da parte degli operatori del 118 e la rimozione delle vetture. Fortunatamente, nonostante lo schianto le persone coinvolte nell’incidente non sono hanno (altro…)

Bobba: “Il servizio civile nel 2015 arriverà a coinvolgere 50mila ragazzi, 3500 piemontesi”. Come cresce il mondo dell’impegno giovanile

103_logo-servizio-civile“Abbiamo cambiato il passo del Servizio Civile. Il 2015 vedrà quasi 50 mila ragazze e ragazzi volontari avviati in progetti del Terzo settore e dello Stato e di questi almeno 3000-3500 saranno piemontesi. Ci stiamo quindi avvicinando all’obiettivo fissato per il 2017, ovvero quello del Servizio civile universale che dovrebbe coinvolgere 100mila ragazzi. Nel dettaglio, circa 35 mila giovani saranno coinvolti grazie al bando ordinario, 7500 con i fondi europei di Garanzia giovani, 4 mila tra progetti autofinanziati da altri enti o da altri ministeri, altri 2 mila grazie a fondi recuperati dalla Presidenza del consiglio come risparmio sulle spese generali. Inoltre è quasi definitivo il provvedimento sui (altro…)

For.Movie, il sistema cinema di Torino insegna a fare cinema nelle scuole primarie e secondarie

film-commission-torino-piemontePrende il via For.Movie, progetto educativo e didattico pensato dalla Film Commission e realizzato grazie alla sinergia di praticamente tutte le realtà legate al cinema del territorio torinese. L’obiettivo è quello di avvicinare al mondo del cinema, teorico ma soprattutto pratico, i ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Al progetto prendono parte Accademia Albertina, Aiace Torino, Film Commission Torino Piemonte, Museo nazionale del Cinema, Scuola Holden e Dams. Ognuno di questi attori si occuperà di una parte della struttura educativa. In tutto siamo di fronte ad un modulo di 30 ore lavorative, divise in sottomoduli da 6 ore ciascuno. La divisione dei compiti educativi è fatta naturalmente per competenze e la classi partecipanti passseranno da un insegnante all’altro realizzando nel corso del progetto un cortometraggio di 3-5 minuti. (altro…)

Arrestato l’incubo dei benzinai di Torino: con la pistola ed il casco in testa ne aveva rapinati 26

pompa benzinaAveva alle spalle almeno 26 colpi andati a buon fine. È stato arrestato dalla polizia Paolo Tonapam, italiano di 36 anni con origini sinte, accusato di essere il bandito che dal luglio 2012 terrorizzava con le sue rapine i benzinai di tutta Torino e della prima cintura nella zona sud-ovest. Il modus operandi era sempre lo stesso: poco prima dell’orario di chiusura si presentava nei distributori da solo, in sella ad una moto; con il casco in testa si avvicinava al gestore e gli intimava (altro…)