Quantcast
Le Nvove Mvsiche: i Polifonici delle Alpi alla Villa della Regina

Domenica 14 gennaio  musiche di J. Desprez, S. Filippo Neri, B. De Marzi, G. Donati.

La Villa della Regina, in strada comunale Santa Margherita 79, è tornata ad essere luogo di meraviglie: è teatro di spettacoli, in particolare di musica.  Presenta una rassegna di concerti,  fino a marzo, studiati in modo da abbinare il piacere a un raffinato progetto culturale. Lo dice bene il titolo, «Nvove Mvsiche Festival», scritto all’antica con la V al posto della U.

Una citazione, questa, che vuol omaggiare Giulio Caccini, che nel 1600 scrisse un trattato di canto innovatore. Le sei tappe, tutte di domenica alle 11, illustriano i mutamenti di stile che si sono registrati nell’antica storia della musica.

Villa della Regina  domenica 14 gennaio un doppio appuntamento: alle ore 11.00 il concerto Passaggio al futuro a cura de I Polifonici delle Alpi, coro polifonico maschile, nell’ambito del festival Le Nuove Musiche, organizzato dall’associazione musicale culturale Musicaviva.

Il programma prevede musiche di J. Desprez, S. Filippo Neri, B. De Marzi, G. Donati.

Le Nvove Mvsiche I Polifonici delle Alpi Passaggio al futuroPotrete inoltre ascoltare in Prima Esecuzione Assoluta una fiaba scritta dal Maestro  A. Bottelli musicata dal maestro Guido Donati

Voce narrante F. Cavalli

L’ingresso alla Villa, compresa la visita, costa 5 euro.
Per il concerto è gradita un’offerta minima di 5 euro per il sostegno dell’iniziativa. Posti riservati in sala su prenotazione solo per gli associati a Musicaviva.

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram