Quantcast
Come salvare la propria privacy dalle chiamate selvagge dei call center: Il Registro Pubblico delle Opposizioni

La Legge 11 gennaio 2018, n. 5 dal titolo “Nuove disposizioni in materia di iscrizione e funzionamento del registro delle opposizioni e istituzione di prefissi nazionali per le chiamate telefoniche a scopo statistico, promozionale e di ricerche di mercato” offre nuovi strumenti per difendersi dalle chiamate selvagge dei call center che ci disturbano a casa nostra o sul cellulare.

Gli operatori che svolgono attività di call center rivolti a utenze fisse o mobili saranno obbligati a rendere identificabile la linea chiamante. Entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore della legge, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni dovrà individuare prefissi specifici, idonei ad identificare e distinguere in modo univoco le chiamate telefoniche finalizzate ad attività statistiche da quelle finalizzate al compimento di ricerche di mercato e ad attività di pubblicità, vendita e comunicazione commerciale.

Poi gli operatori esercenti i servizi di call center dovranno adeguare tutte le numerazioni telefoniche utilizzate, richiedendo all’AGCOM entro 60 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento l’assegnazione delle relative numerazioni, oppure presentando l’identità della linea a cui possono essere contattati.

L’altra grande novità è la possibilità per i consumatori di tutelare la propria privacy press il registro delle opposizioni, non più soltanto per le numerazioni fisse, ma anche per le utenze mobili.

In Italia vige il regime di privacy dell’opt-out telefonico: ovvero non sono le aziende a dover chiedere il loro consenso per contattare i cittadini per offerte commerciali, ma deve essere l’utente abbonato ad iscriversi nel Registro Pubblico delle Opposizioni se non desidera essere contattato.

L’iscrizione nel Registro è possibile mediante 5 modalità:

  • Compilando il modulo elettronico sul sito www.registrodelleopposizioni.it
  • Chiamando il numero verde 800.265.265
  • Inviando il modulo predisposto all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
  • Inviando la raccomandata al GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI, UFFICIO ROMA NOMENTANO, CASELLA POSTALE 7211, 00162 ROMA
  • Spedendo un fax allo 06.54224822

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram