Quantcast

Il Consigliere Regionale Roberto Tentoni ha presentato lunedì 18 giugno richiesta di audizione dell'amministratore delegato di Mediapolis SPA arch. Porcellini in Terza Commissione del Consiglio regionale, possibilmente entro il prossimo 25 giugno. La richiesta è stata poi sottoscritta da alcuni altri consiglieri di differenti schieramenti di maggioranza e di opposizione. "Ho ritenuto opportuno - ha dichiarato Tentoni - sollecitare un'audizione specifica con i responsabili della società Mediapolis, dopo le recenti dichiarazioni apparse sui giornali in merito a una loro decisione unilaterale di voler rinunciare al sostegno pubblico a seguito anche dell'insostenibile "melina", mi si passi il termine calcistico visto il clima da campionato europeo, che ormai da anni rinvia una decisione definitiva in merito all'avvio del progetto che comporta un'opportunità di sviluppo e di occupazione e che occorre valutare con grande serietà in considerazione anche della difficile congiuntura, così come del resto dichiarato con una serie di amareggiate riflessioni, dallo stesso Sindaco di Albiano d'Ivrea. Con l'arch. Porcellini, - ha concluso Roberto Tentoni - ritengo si potrà tracciare con esattezza lo stato dell'arte del progetto che si intende realizzare ad Albiano d'Ivrea e di cui si parla, si discute, si litiga e sul quale ci si divide, ahimè, ormai da quasi 15 anni e che rappresenta, a mio avviso, una delle tante, incredibili, storie di infinita burocrazia italiana, nonché di ostruzionismo di sparute minoranze. Il fatto che la mia richiesta sia sostenuta da Colleghi di entrambi gli schieramenti conferma ancora un volta la necessità di approfondire, per una volta rapidamente, la delicata questione e il ruolo del governo regionale in questa partita".

Il Consigliere Regionale Roberto Tentoni ha presentato lunedì 18 giugno richiesta di audizione dell’amministratore delegato di Mediapolis SPA arch. Porcellini in Terza Commissione del Consiglio regionale, possibilmente entro il prossimo 25 giugno. La richiesta è stata poi sottoscritta da alcuni altri consiglieri di differenti schieramenti di maggioranza e di opposizione.

“Ho ritenuto opportuno – ha dichiarato Tentoni – sollecitare un’audizione specifica con i responsabili della società Mediapolis, dopo le recenti dichiarazioni apparse sui giornali in merito a una loro decisione unilaterale di voler rinunciare al sostegno pubblico a seguito anche dell’insostenibile “melina”, mi si passi il termine calcistico visto il clima da campionato europeo, che ormai da anni rinvia una decisione definitiva in merito all’avvio del progetto che comporta un’opportunità di sviluppo e di occupazione e che occorre valutare con grande serietà in considerazione anche della difficile congiuntura, così come del resto dichiarato con una serie di amareggiate riflessioni, dallo stesso Sindaco di Albiano d’Ivrea.
Con l’arch. Porcellini, – ha concluso Roberto Tentoni – ritengo si potrà tracciare con esattezza lo stato dell’arte del progetto che si intende realizzare ad Albiano d’Ivrea e di cui si parla, si discute, si litiga e sul quale ci si divide, ahimè, ormai da quasi 15 anni e che rappresenta, a mio avviso, una delle tante, incredibili, storie di infinita burocrazia italiana, nonché di ostruzionismo di sparute minoranze.
Il fatto che la mia richiesta sia sostenuta da Colleghi di entrambi gli schieramenti conferma ancora un volta la necessità di approfondire, per una volta rapidamente, la delicata questione e il ruolo del governo regionale in questa partita”.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: