Quantcast

Il giorno 11 luglio è l'anniversario della vittoria ai Mondiali di calcio 1982 e, per l'occasione, l'Associazione Lorenzo Perrone per la Prevenzione delle Malattie Oncologiche e Oncoematologiche. ha messo all'asta su Ebay una maglia autografata da alcuni dei campioni di Madrid. Sulla maglia compaiono le firme di Franco Baresi, Francesco Graziani, Claudio Gentile, Giancarlo Antognoni, Paolo Rossi e Giuseppe Dossena, oltre a quelle di alcuni calciatori che hanno vestito i colori azzurri successivamente al Mondiale di Spagna, e più precisamente Stefano Tacconi, Roberto Mussi, Alberigo Evani e Giuseppe Giannini. Il ricavato dalla vendita sarà interamente destinato a finanziare le attività dell'Associazione. L'asta si concluderà giovedì 12 luglio alle ore 22. L'ALP è stata fondata nel 2008 dai genitori di Lorenzo Perrone, un ragazzo di 17 anni scomparso a causa di una malattia oncoematologica, e si pone sostanzialmente due obiettivi: promuovere e finanziare la ricerca scientifica orientata alla prevenzione, informare il maggior numero di persone possibile sulle cause delle malattie tumorali.

Il giorno 11 luglio è l’anniversario della vittoria ai Mondiali di calcio 1982 e, per l’occasione, l’Associazione Lorenzo Perrone per la Prevenzione delle Malattie Oncologiche e Oncoematologiche. ha messo all’asta su Ebay una maglia autografata da alcuni dei campioni di Madrid. Sulla maglia compaiono le firme di Franco Baresi, Francesco Graziani, Claudio Gentile, Giancarlo Antognoni, Paolo Rossi e Giuseppe Dossena, oltre a quelle di alcuni calciatori che hanno vestito i colori azzurri successivamente al Mondiale di Spagna, e più precisamente Stefano Tacconi, Roberto Mussi, Alberigo Evani e Giuseppe Giannini.

Il ricavato dalla vendita sarà interamente destinato a finanziare le attività dell’Associazione.

L’asta si concluderà giovedì 12 luglio alle ore 22.

L’ALP è stata fondata nel 2008 dai genitori di Lorenzo Perrone, un ragazzo di 17 anni scomparso a causa di una malattia oncoematologica, e si pone sostanzialmente due obiettivi: promuovere e finanziare la ricerca scientifica orientata alla prevenzione, informare il maggior numero di persone possibile sulle cause delle malattie tumorali.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,