Quantcast
A Grugliasco il Presepe Vivente realizzato dagli ex allievi delle Missionarie della Consolata

Sabato 12 e domenica 13 dicembre si svolge la VI° edizione della Sacra Rappresentazione realizzata dall’Associazione degli ex allievi delle Missionarie della Consolata, con il Patrocino della Città di Grugliasco con più di cento gli attori impegnati.

E’ ormai da alcuni anni un momento “forte” per l’’Associazione “Gente AllaMano” Onlus: è il Presepe Vivente che, giunto alla sua VI° edizione, quest’anno si terrà sabato 12 e domenica 13 dicembre, dalle ore 15,00 alle 19,00, come sempre presso l’Istituto Suore Missionarie della Consolata, in via Crea 15/A, a Grugliasco.

Grazie all’impegno della regista Sara Chiesa, che cura sin dalla prima edizione l’allestimento, quest’anno il Presepe Vivente, che si svolgerà, come da tradizione, totalmente all’aperto, potrà contare su più di cento personaggi.

La Sacra Rappresentazione, che ha il Patrocinio della Città di Grugliasco, ripercorrerà, secondo la narrazione dei Vangeli, la vicenda di Gesù Bambino a partire dall’Annunciazione alla Vergine sino alla capanna di Betlemme.

Gli attori, tutti non professionisti, faranno rivivere anche l’annuncio ai pastori con le loro danze, la corte di re Erode e l’arrivo dei Magi, oltre che il banco del Censimento, le tende berbere e le botteghe dei vari mestieri.

Uno speciale momento vedrà protagonisti, sabato pomeriggio, una trentina di piccoli allievi della classe IV° elementare dell’Istituto Maria Consolatrice di Torino, che interpreteranno, aiutati dalla proprie maestre, in modo particolarissimo Presepe Vivente .

Lo scorso anno, nell’arco delle due giornate, furono oltre 2.000 le presenze interessate e partecipi, proprio perché una delle caratteristiche del Presepe Vivente di Gente AllaMano è quello di coinvolgere anche le persone nella vicenda umana–divina del Bambino Gesù.

Come sempre il Presepe Vivente ha anche uno scopo benefico che è quello di sostenere le attività dell’Associazione: in particolare, quest’anno tutto il ricavato dalle offerte andrà a tre progetti in Paesi in via di sviluppo: oltre alla scuola materna-elementare di Furi-Makanissa, in Etiopia, dedicata all’ex allievo Pier Paolo Picci, prematuramente scomparso qualche anno fa, servirà per sostenere le future mamme delle isole Bijagos (Guinea Bissau) e la missione a Gibuti, che sostiene decine di bambini orfani.

L’Associazione “Gente AllaMano” è nata il 5 Settembre 2010 quando, per celebrare i 100 anni di fondazione dell’Istituto Missionarie della Consolata, si riunirono gli ex allievi che in 40 anni si erano succeduti nella scuola di corso Allamano. Dal 2011 è divenuta Onlus e si occupa di sostenere Progetti di crescita sociale in aree disagiate del sud del mondo e non solo.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram