Quantcast
Corso di orticoltura biologica a Hiroshima

E’ giunto alla sua terza edizione il corso teorico-pratico di orticoltura biologica che si svolge a HMA. Il corso si svolgerà a partire dal 4 Marzo in via Bossoli 83 nel giardino di Hiroshima Mon Amour, a Torino dalle ore 10 alle 13.

Le attività di orticoltura urbana educano a pratiche ambientali sostenibili, rispondono all’esigenza di comunità e condivisione e offrono nuove possibilità alle categorie sociali emarginate. Per queste motivazioni inizia il corso di orticoltura biologica a cura di AIAB in Piemonte, la Soc.Coop. PQ2011 e l’Hiroshima Mon Amour

Una bella occasione per imparare a coltivare l’orto come un professionista.

Il corso prevede una sezione lezioni teorico pratiche di 3 ore ciascuna che si terranno il Sabato mattina.

Il corso è aperto a tutti i cittadini, appassionati, principianti e a coloro che vorranno approfondire le tecniche di coltivazione con il metodo biologico.

Le lezioni si svolgeranno in orto dove la teoria si impara con la pratica.

Insieme impareremo a allestire un orto, a difenderlo dagli insetti, dai funghi, dai batteri, dai virus, a raccogliere i prodotti al momento giusto, a seminare e a auto produrre le sementi.

I prodotti dell’orto saranno a disposizione dei partecipanti, e alla fine del corso potrete continuare a fare pratica a titolo gratuito in giorni prestabiliti in comune accordo.

Alcuni argomenti del corso:
•Autoproduzione delle piantine
•Preparazione del terreno (lavorazione, concimazione e pacciamatura)
•Allestimento dell’orto
•Problemi fitosanitari (riconoscimento e soluzioni)
•Gestione dell’orto
Raccolta e conservazione

Il corso inizia Sabato 4 Marzo e procede per 13 incontri di tre ore ciascuno fino all’inizio di luglio.
Il sabato mattina dalle 10 alle 13

Per maggiori informazioni contattare [email protected] tel 011 3176636

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: