Quantcast
A Gressoney si cerca un turismo diverso alla Casa Alpina Gino Pistoni

A Gressoney si cerca un turismo diverso alla Casa Alpina Gino Pistoni

15 maggio 2016 | ,

C’è un modo diverso di andare in montagna senza troppi costi e in comunità, con figlie e amici: le vecchie colonie diventano una occasione importante. Dal 1951 la Casa (altro…)

Europa e euro, opportunità o schiavitù ?

4 novembre 2013 | , , ,

Lunedì 4 novembre alle ore 16, presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari, in Via di Campo Marzio 74, si svolgerà il Convegno “Europa e euro, opportunità o schiavitù?”. Interverranno Gustavo Piga, Gustavo Rinaldi, Sergio Cesaratto, Riccardo Bellofiore, Guido Iodice.

La diretta dell’evento

Il 15 e 16 giugno i Giorni dello Sport e del Volontariato della Circoscrizione 3 di Torino

15 giugno 2013 | ,

Tornano a Torino anche quest’anno, il 15 e 16 giugno i Giorni dello Sport e del Volontariato della Circoscrizione 3, una grande vetrina per le oltre cento associazioni sportive e di volontariato che operano nel quartiere. Volontari, educatori, sportivi, allenatori, maestri, artisti si ritrovano per fine anno scolastico  per un momento di festa insieme.

A Omegna si inaugura il Bike Coworking

1 giugno 2013 | , , ,

Sabato primo giugno alle ore 10.00 presso lo Spazio Coworking all’interno del Forum di Omegna verrà presentato il progetto Bike coworking in collaborazione con la start-up giovanile Living Lake, già attiva sul Lago Maggiore. L’iniziativa nasce dall’idea di un gruppo di giovani seguiti dalla cooperativa Aurive nell’ambito del progetto Per fare un albero, finanziato dalla Fondazione Cariplo. L’idea è di riunire, nello stesso luogo fisico, lavoro condiviso promozione culturale , tempo libero (e mobilità sostenibile. La start-up Living Lake metterà a disposizione dei turisti e dei cittadini delle citybike italiane senza cambio e delle mountain bike da bambino, per permettere a tutti di andare alla scoperta delle meraviglie del Lago d’Orta e delle montagne del Cusio. (altro…)

A Torino lo smantellamento di un telo pubblicitario diventa una grande operazione di riciclo

1 giugno 2013 | ,

Sabato 1 Giugno 2013 dalle 6 del mattino, in occasione dello smantellamento di un telo pubblicitario di 600 metri quadri della Lavazza affisso a Torino in piazza San Carlo, Maurizio Lemani e la Positive Causes  si adopereranno in una operazione di recupero totale del cartellone. Partendo dal materiale di scarto, una volta pulito, tagliato e cucito, trasformeranno il telo in articoli per la casa: tovaglie, runner, grembiuli, shopper e poltrone. Videomaker e YouTuber interessati a riprendere la giornata, a partire dall’alba, oltre a essere accolti con cappuccino e croissant, riceveranno una shopper creata naturalmente con i cartelloni pubblicitari di recupero. Al video considerato da Maurizio Lemani il più meritevole verrà inoltre regalata una poltrona di design, realizzata rigorosamente a mano, con lo stesso materiale che verrà ripreso. (altro…)

A Torino la Presentazione del libro Scorie Radioattive di Andrea Bertaglio e Maurizio Pallante

26 marzo 2012 | , ,

Appuntamento lunedì 26 marzo alle 18:00 presso Negozio Leggero in via San Tommaso 5 a Torino per la presentazione del libro di Andrea Bertaglio e Maurizio Pallante dal titolo “Scorie radioattive. Chi sa trema, ma in silenzio” Aliberti editore.

La serata è organizzata dall’ente di ricerca ambientale Ecologos in occasione del triste anniversario della strage nucleare di Fukushima in Giappone per fare il punto sulla situazione italiana e la nostrana gestione delle scorie radioattive.  (altro…)

L’annuario Istat 2011 da consultare e da scaricare

16 dicembre 2011 | , ,

Oggi è stato presentato l’annuario Istat 2011.  In oltre ottocento pagine, il volume offre un ritratto completo e aggiornato del Paese e moltissime chiavi di lettura sui principali fenomeni ambientali, demografici, sociali ed economici. I dati presentati nei 26 capitoli, con dettaglio regionale e generalmente riferiti al 2010, sono accompagnati da un confronto sintetico con i quattro anni precedenti.

La crisi è al centro dell’annuario dell’Istat 2011. Nel 2010 la spesa delle famiglie italiane è aumentata di appena 11 euro rispetto al 2009. Quattro disoccupati su dieci risultano essere under 30. I consumi nel 2010 sono  fermi. A fronte di un totale di 2,1 milioni di persone in cerca di occupazione, i giovani disoccupati sotto i 30 anni siano 834 mila, ovvero il 39,7%.. La natalità in Italia diminuisce e nel 2010 ha toccato il livello minimo dal 2006. I neonati italiani sono stati 483.862 mentre gli stranieri sono stati 78.082. Il 73,6% delle famiglie è proprietario dell’abitazione in cui vive, mentre il 17,2% paga un canone d’affitto.

L’annuario Istat 2011 da consultare e da scaricare

Gli italiani amano i Vù Cumprà

2 dicembre 2011 | , ,

Un quarto degli italiani non disdegna il mercato del falso, ma dimostra di apprezzare la possibilità di acquistare prodotti di abbigliamento e oggetti sulle bancarelle. Lo evidenzia il rapporto del Censis, secondo il quale il 16% dei nostri connazionali non condanna l’acquisto di prodotti falsi, ritenendo anzi che “sia un diritto del consumatore poter scegliere cosa comprare e anche acquistare e possedere prodotti di marca a costi contenuti.
(altro…)

Piove nelle stazioni ferroviarie di Torino

17 novembre 2011 | ,

Nuova Società ha pubblicato la lettera di una pendolare torinese

Sono una pendolare che ogni mattina, dal lunedì al venerdì, si reca alla stazione Porta Susa di Torino. Lo snodo ferroviario ammodernato di recente che pare, nei piani del Comune, dovrà sostituire quella di Porta Nuova diventando così la principale stazione torinese.
Vorrei portare alla Vs attenzione e a quella dei Vs lettori un fatto. Qualche giorno fa, dopo le copiose piogge cadute sul capoluogo torinese, la Stazione di Susa era a tratti impraticabile. L’acqua piovana filtrava nelle gallerie sotterranee per cadere sulle banchine che gli atletici fruitori di Fs cercavano di dribblare. Non un singolo caso isolato, ma diverse zone distanti pochi metri l’una dall’altra, nelle quali continuava a gocciolare copiosamente. Ironicamente, alcuni dei cartelli di avviso non erano i consueti “Attenzione pavimento bagnato”, ma avvertivano sul “Pericolo di caduta, apertura nel pavimento”. Insomma, non solo la stazione ha evidenti problemi di infiltrazione, ma non pare avere neanche un numero di cartelli sufficiente per questo genere di “emergenze”. (altro…)

Lo Stato delle Ferrovie italiane diventa un blog con Twitter

24 ottobre 2011 | , ,

Lo Stato delle Ferrovie è un nuovo blog che contiene commenti, foto e video sullo stato delle ferrovie italiane inviati da utenti insoddisfatti e frustrati dai continui disservizi dei trasporti su rotaia in Italia. Lo stato delle Ferrovie è anche su Twitter

Qual è lo stato delle ferrovie secondo la tua esperienza? Quali i tuoi suggerimenti per migliorarlo? Diccelo inviandoci qui i tuoi commenti in 140 caratteri!

Connettiti, commenta, e soprattutto serviti sempre di Stato delle Ferrovie!