GammaDonna ha avviato un progetto biennale per conoscere da vicino i protagonisti del cambiamento e mettere in luce le tendenze innovative su cui il Paese dovrà concentrare interventi e strumenti di sostegno.

Il progetto si articolerà in tre fasi che prevedono l’individuazione a livello nazionale di una casistica significativa di modelli di business emergenti; l’analisi per ipotizzarne il potenziale di sviluppo e le esigenze più immediate per garantirlo; il coinvolgimento dei soggetti economici e istituzionali nell’individuazione di misure di sostegno e di proposte sul fronte burocratico, economico-finanziario e fiscale, da presentare al 7° Salone GammaDonna (ottobre 2015).

gamma-donna-2014-programma

La sera del 1° ottobre, dalle ore 18.00 alle 20.00 nella cornice del Teatro Regio, un Atélier creativo imperniato sulla metafora musicale anticiperà i temi portanti del Salone.

Il 2 ottobre a Torino le testimonianze dei casi innovativi raccolti in tutta Italia saranno il punto di partenza di un’intensa giornata di lavori a contatto con i protagonisti dell’economia creativa. Una giornata nel più moderno complesso universitario di torino, il Campus Luigi Einaudi, in cui fondamentale sarà il contributo di esperienze, quesiti e proposte degli stessi partecipanti.