Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

19 - 04 - 2014

Notizie su incidente stradale

Uomo di 76 anni muore in un incidente stradale a Falicetto di Verzuolo

ambulanza-118Un uomo di 76 anni, Clemente Andrea Roasio, è morto in un incidente stradale a Falicetto di Verzuolo, a pochi chilometri da Saluzzo. L’uomo per cause in fase di accertamento da parte dalla pattuglia di Carabinieri intervenuta sul posto, è stato investito da un’automobile in transito ed è deceduto sul colpo per le ferite riportate. Sul luogo dell’incidente è intervenuto il 118, che però non ha potuto che constatare l’avvenuta morte dell’uomo.

Incidente stradale a Magliano Alpi, un veicolo finisce contro un’abitazione

vigili del fuocoA Magliano Alpi sulla strada provinciale 9 è avvenuto un incidente stradale in cui si sono scontrate una autovettura e un fuoristrada che dopo la collisione ha terminato la sua corsa contro una abitazione. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Mondovì, i soccorso del 118 insieme ai Carabinieri. Tutti gli occupanti dei veicoli sono stati trasportati in ospedale.

Maxi tamponamento sulla Torino Piacenza. Morto sul colpo il giovane astigiano Simone Ceresola

Simone Ceresola

Simone Ceresola

Nella mattinata di martedì 14 gennaio, verso le 9, la nebbia ha fatto danni. Fitta al punto da creare disagi alla circolazione, è stata la causa di un maxi tamponamento sulla Torino-Piacenza, a pochi passi dalla barriera di Trofarello. Nell’incidente ha perso la vita Simone Ceresola, un ragazzo astigiano di 25 anni, studente universitario. Feriti una decina di automobilisti, coinvolte una ventina di auto, una delle quali, a causa dello scontro, si è incendiata. Sono accorsi i vigili del fuoco, la polstrada e più ambulanze del 118. L’incidente stradale ha provocato una lunga coda sulla tangenziale torinese tra Trofarello e Villanova d’Asti. (altro…)

Muore un giovane di 26 anni un un incidente nella notte a Cassine

poliziaNella notte tra venerdì 3 gennaio e sabato 4 gennaio verso le 4 del mattino Alessio Olivero di 26 anni di Cassine ha perso la vita in un incidente stradale lungo la  provinciale 30  in direzione Acqui Terme proprio a Cassine dove viveva la vittima. Alessio Olivero si trovava a bordo di una Fiat Punto insieme ad un  amico,  Luca Perosino, che è stato trasportato all’ospedale di Acqui Terme. Sulla zona sono intervenuti il 118, Vigili del Fuoco, e la Polizia della Strada di Serravalle Scrivia, ma sono stati inutili i tentativi degli operatori del 118 di rianimare Alessio. L’altro mezzo coinvolto è una Peugeot 206. Sulla dinamica dell’incidente sono ancora in corso gli accertamenti da parte della Polizia Stradale.

Investita donna di 79 anni a Moncalieri

ambulanza-118Una donna di 79 anni Maria Giovanna Audisio, è stata travolta e uccisa a  Moncalieri in via De Gasperi. La donna stava camminando a bordo della strada quando è stata investita da una Opel guidata da una donna che non ha visto l’anziana che stava camminando sul ciglio della strada e l’ha investita uccidendola. L’automobilista di 43 anni, alla guida di un’Opel Agila, si é subito fermata per prestare soccorso. Agli agenti della polizia municipale ha raccontato di essere stata abbagliata dal sole mentre stava percorrendo la via in direzione di corso Savona, nei pressi di un campo da calcio.

Nebbia e ghiaccio causano incidenti sull’A26: 16 veicoli coinvolti

cartello incidenteIncidenti, con ogni probabilità causati da ghiaccio e nebbia, stamattina attorno alle 8.20 sulla A26 Genova-Gravellona Toce. Negli incidenti sono stati coinvolti 14 auto e due mezzi pesanti. Non c’è nessuna conseguenza grave per le persone. Tuttavia le ripercussioni ci sono state sulla viabilità con lunghe code che si sono formate subito dopo gli scontri. Il tratto tra Alessandria Sud e il bivio con l’A21 verso Gravellona Toce è rimasto chiuso fino alle 11.15.

Donna di 80 investita in via Genova a Torino, muore dopo un giorno di coma

ctoUna donna di 84 anni, Bruna Castelli di Torino,  era stata investita in via Genova a Torino.La donna stava attraversando la strada  fuori dagli attraversamenti pedonali quando è stata investita da Fiat Multipla  che stava facendo retromarcia senza che il conducente si fosse accorto del pedone. Dato che via Genova si trova nella zona dei grandi ospedali di Torino dopo i primi soccorsi prestati dal conducente, dell’auto la donna è stata trasportata al Pronto Soccorso del CTO. Nell’ospedale torinese la donna è stata posta in coma farmacologico e ha subito à un intervento per tentare di ridurre il trauma cranico.
Aggiornamento: la donna investita è deceduta nella notte fra venerdì e sabato.

Madre e figlia di sei anni di Borgolavezzaro investite da un vigile a Mortara

ambulanzaUna donna di 48 anni e sua figlia di 6, residenti a Borgolavezzaro, sono state investite a Mortara in corso Garibaldi da un’automobile guidata da un vigile urbano fuori servizio di Cilavegna. La donna si trova in condizioni molto gravi:  è stata trasportata dall’elisoccorso al Policlinico San Matteo di Pavia, dove si trova nel reparto di Rianimazione. La figlia, è stata trasportata all’ospedale di Novara: le sue condizioni sono serie, ma la bambina non sarebbe in pericolo di vita. (altro…)

Muore giovane di Alpignano di 22 anni in un incidente in corso Marche a Torino

incidente27maggioVerso le 3 di lunedì 27 maggio, a Torino in corso Marche angolo strada Antica di Collegno si è verificato un incidente stradale molto grave. Una Fiat 600 che percorreva corso Marche, giunta all’incrocio con strada Antica di Collegno, mentre svoltava a sinistra è finita, per cause in corso di accertamento, contro un semaforo. Il conducente del veicolo Ottavio Gianfranco Cucco di 22 anni, residente ad Alpignano è morto sul colpo. Sul posto sono accorsi gli agenti della Squadra Infortunistica dei vigili urbani di Torino che ricercano testimoni dell’evento (tel. 011.4426509/10).

Dramma a Natale per un’astigiana vittima di un incidente stradale. Rischia di non farcela

Drammatico Natale per una donna astigiana di 45 anni che, sulla stada comunale di frazione Valgera, a meno di 5 km da Asti, è stata vittima di un gravissimo incidente stradale. La signora era al volante della sua auto e, per cause ancora da accertare, è uscita di strada. Il veicolo si è capovolto schiantandosi, in maniera violenta, al suolo. (altro…)

Incidente a Ghiffa: un’auto ha rischiato di finire nel Lago Maggiore

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 19 dicembre, un’auto che procedeva in direzione di Verbania sulla statale 34, all’altezza di Ghiffa è uscita di strada ed ha sfondato il guard rail finendo sulla riva del Lago Maggiore, in bilico sulle acque gelide. La strada è stata immediatamente chiusa al traffico per consentire i soccorsi. I Vigili del Fuoco, i carabinieri e il 118 sono arrivati subito sul posto. A bordo dell’auto c’erano 2 persone che sono state tratte in salvo dai Vigili di Verbania e che, secondo le prime informazioni, non sarebbero in condizioni gravi. In questo momento la viabilità sulla statale 34 è ancora a senso alternato e gli agenti stanno effettuando i rilievi per capire le ragioni e la dinamica dell’incidente.

 

Torino, una quindicenne investita sulle strisce ricoverata al Cto per trauma cranico

Una ragazza di 15 anni è stata ricoverata al Centro traumatologico (Cto) di Torino con un grave trauma cranico. E’ stata investita da una macchina mentre stava andando a scuola. L’incidente sulle prime sembrava di piccole proporzioni: il conducente stava avanzando a velocità minima e ha urtato la giovane a una gamba, facendole perdere l’equilibrio. Il fatto è avvenuto alle 8,30 in zona Barriera di Milano alla rotonda tra via Corelli e via Pergolesi. Il guidatore, un uomo di 60 anni che aveva portato la nipote a scuola, non ha notato la ragazzina che attraversava la strada sulle strisce pedonali. A chiamare l’ambulanza sono stati alcuni testimoni che hanno visto la giovane perdere sangue da un orecchio.