Quantcast
Un Vademecum in 10 punti per i rapporti tra giornalisti e operatori della cooperazione

Si è concluso con un Vademecum in 10 punti, condiviso tra giornalisti e operatori della cooperazione allo sviluppo, il 2° Forum internazionale di DevReporter Network, rete di giornalisti, ong, enti locali, docenti universitari di numerosi paesi europei e del Sud del mondo, in corso a Torino da ieri.

I 10 punti del Vademecum:
  1. Migliorare la conoscenza reciproca tra media ed enti di cooperazione Internazionale.
  2. Creare dei luoghi/momenti di collaborazione tra giornalisti e operatori della cooperazione internazionale.
  3. Elaborare insieme nuove strategie per raggiungere il grande pubblico (utilizzando social network e prodotti multimediali).
  4. Non cedere al sensazionalismo né al pietismo, ma suscitare curiosità e processi di identificazione
  5. Rendere protagonisti i soggetti dei paesi del Sud.
  6. Distinguere tra cooperazione ed emergenza, dando spazio a notizie positive. Evitare l’informazione a spot e dare continuità nel tempo.
  7. Fare attenzione al linguaggio, evitando terminologie tecniche e stereotipi.
  8. Contestualizzare le notizie e l’ambito di intervento, prediligendo approfondimenti e notizie di lungo formato.
  9. Evidenziare i legami tra micro e macro, e legare le problematiche globali all’agenda locale.
  10. Evitare l’autoreferenzialità e distinguere tra l’informazione e le comunicazioni istituzionali.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,