Quantcast
I duelli legali per rendere libero da diritti il diario di Anna Frank

Il diario di Anna Frank è uno dei più grandi documenti che raccontino l’Olocausto.  Il 1° gennaio 2016 sarebbero scaduti i diritti d’autore dell’opera ma è nata sul tema una lunga battaglia legale dovuta al fatto che la Fondazione Anna Frank ha sostenuto che il diario in effetti è stato co publlicato dal padre di Anna, Otto Frank, morto nel 1980, per cui i diritti d’autore sarebbero scaduti nel 2050.

Dal primo gennaio il professor Olivier Ertzscheid e la parlamentare Isabelle Attard hanno pubblicato online il testo della prima edizione in lingua olandese dei diari e la Fondazione ha minacciato Anne Frank ha minacciato azioni legali.

Forse non sarebbe meglio lasciare i diritti liberi per far circolare ancora di più un libro come il Diario di Anna Frank ?

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,