Quantcast
E’ morto Salvo Mandarà , l’uomo dei live streaming dello Tsunami Tour di Beppe Grillo

È morto a 51 anni per la leucemia con cui aveva tentato di combattere Salvo Mandarà. Nel 2013 era stato il cameraman delle dirette in streaming per lo Tsunami Tour  di Beppe Grillo caratterizzandolo con il suo stile delle dirette fatte con strumenti agili  . Si era poi dimesso dal Movimento e dal suo lavoro, in una multinazionale per 20 anni per crearsi a un suo canale video Salvo 5.0

Il ricordo su Facebook di Beppe Grillo

Se ne è andato Salvo Mandarà.  Lottava da tempo contro la leucemia. Salvo viaggiò con noi in camper nel 2013 durante tutto lo Tsunami Tour facendo le dirette da tutti i palchi d’Italia con un semplice smartphone. Le dirette che fece in quei 40 giorni furono seguite da milioni di persone. Gli dicevo sempre che quando si metteva il cappuccio per ripararsi dal freddo somigliava a Igor, lo straordinario personaggio di Frankenstein Junior. Lui rideva come un matto e diceva “Lupo ululà e castello ululì.” Che tempi, che ricordi! Salvo poi giustamente seguì la sua strada, ma l’affetto che ci legava è sempre rimasto intatto. Ciao Salvo e grazie di tutto.

Il ricordo di Claudio Messora

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram