Quantcast
Il Consiglio regionale del Piemonte su Telegram

Il Consiglio regionale del Piemonte si è dotato di un nuovo strumento di comunicazione digitale e rapida verso i cittadini che utilizza tempo Telegram che si sta affermando come uno dei servizi di messaggistica e informazione più diffusi con 62 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, 12 milioni di nuove iscrizione negli ultimi 4 mesi.

L’applicazione permette di usare informazioni disponibili in formato aperto per creare un sistema di domanda – risposta automatica attraverso un bot.

Utilizzare il bot del Consiglio regionale è molto semplice, è sufficiente scaricare l’applicazione Telegram. Una volta installata, nella barra dei contatti bisogna ricercare l’utente @crpiemontebot e avviare il canale.
Sono quattro le funzionalità previste al momento, che si possono attivare semplicemente cliccando sui tasti disponibili:

  • Agenda, gli appuntamenti del giorno e di quelli successivi
  • Comunicati stampa, gli ultimi quattro comunicati pubblicati sulla home page. Cliccando su “successivi” è poi possibile consultare lo storico
  • Il Consiglio sul web, attraverso cui si arriva al sito istituzionale, alla social tv e allo spazio dove potersi iscrivere alla newsletter settimanale
  • Chi siamo, le principali info sull’istituzione

Il bot è programmato anche per inviare un riassunto giornaliero automatico, alle ore 18, delle principali attività svolte in Consiglio.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,