Quantcast
E’ online l’edizione 2017 di SalTo, l’app ufficiale della XXX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino

È online la versione 2017 di SalTo la App del XXX Salone Internazionale del Libro per iOs e Android, per smartphone e tablet. E’ possibile scaricarla da Google Play o iTunes o installare gli aggiornamenti.

SalTo si può usare sia online, sia offline ed è disponibile in Inglese e in Italiano e offre un set di strumenti personalizzati per la visita:

– Una borsa virtuale con tutto il materiale necessario per informarsi e organizzare la visita: le informazioni necessarie per acquistare il tuo biglietto di ingresso al Salone; la Mappa. per orientarsi negli spazi della manifestazione; la lista completa degli eventi in programma; la lista delle biografie degli ospiti; la lista degli espositori: tutti gli stand da visitare con navigazione per categorie e ricerca testuale; una ricerca per tag;
un biglietto da visita virtuale da scambiare con gli espositori del Salone.
– Uno strumento per visualizzare tutti gli eventi che sono in corso al Salone in un determinato momento e uno per scoprire tutti gli eventi Sala per Sala.
Di la tua: un modo per far sentire la tua voce agli organizzatori, disponibile dal giorno di apertura della manifestazione.
MySalone: L’agenda interattiva dell’evento, in cui tenere le cose che si vuol vedere, appunti personali, i biglietti da visita raccolti.
Salone Off:  il programma degli eventi del Salone Off organizzati in città, visualizzabili anche sulla mappa.

 – Un album dei ricordi con le foto ufficiali, disponibile dopo la fine dell’evento.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram