Quantcast
Il Comune di Ostana ha vinto il premio Angelo Vassalo

Il premio, ispirato ad Angelo Vassallo, promosso da ANCI e Legambiente insieme a Libera, Slowfood, FederParchi, ANCI Campania, Comune di Pollica e con il sostegno di Enel è statoassegnato a Ostana in provincia di Cuneo che in questi anni ha dato vita a un vero e proprio laboratorio per la costruzione di  una nuova abitabilità della montagna occitana e che hanno portato il comune piemontese alla vittoria del Premio Angelo Vassallo 2015.

Il premio  nasce per valorizzare le buone pratiche e le esperienze migliori realizzate dai Comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti con l’obiettivo di favorire lo sviluppo locale nel rispetto dell’ambiente e all’insegna della trasparenza e della legalità. 

Il Comune di Ostana si è aggiudicato quest’anno il riconoscimento grazie a politiche lungimiranti di programmazione e riqualificazione del  borgo che ha visto un aumento dell’800% dei residenti, dagli ultimi 5 rimasti 25 anni fa agli oltre 40 di oggi, tra cui 7 bambini. Un nuovo cambio generazionale che ha determinato un investimento in attività economiche dando, ad esempio, nuovo impulso all’agricoltura di montagna, in particolare biologica.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram