Quantcast
A Torino il primo orto pensile comunitario sul tetto di Casa Ozanam

Sabato 28 maggio sono state inaugurate Le Fonderie Ozanam, uno dei primi esempi italiani di orto pensile comunitario su un tetto di un palazzo, sul tetto di Casa Ozanam, storico palazzo degli anni ’30 oggi di proprietà del Comune in Via Foligno 14), al cui interno operano diverse realtà.

Ortoalto Le Fonderie Ozanam permetterà la coltivazione di verdure fresche per tutto l’anno, andando ad arricchire con prodotti a centimetro 0 il menù del Ristorante Le Fonderie Ozanam, presente all’interno della struttura e gestito da persone disagiate.

Accanto agli aspetti puramente gastronomici, l’orto sarà anche un luogo di socializzazione e incontro per gli abitanti del palazzo e del circondario, in un periodo storico come il nostro dove è sempre più difficile riuscire a interagire con i nostri vicini di casa, e punta a diventare un primo determinante tassello di riqualificazione urbanistica e di rilancio sociale per l’intero quartiere di Borgo Vittoria.

L’idea e la progettazione di questo primo orto pensile comunitario sono della startup torinese Orti Alti, il cui obiettivo è progettare altri modelli simili in modo da creare una vera e propria rete di orti alti sui tetti dei nostri palazzi.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,