Quantcast
A Rivalta la mappatura dell’amianto si fa con i droni

Venerdì  14 ottobre 2016 a Rivalta di Torino sarà presentato il progetto di  mappatura delle coperture in Materiali Contenenti Amianto. La mappatura si avvale di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR), comunemente definiti “droni” : Rivalta è il primo comune piemontese a utilizzare questa tecnologia su area abitata.

La ditta incaricata è l’AeroDron di Parma: unica realtà in Italia autorizzata dall’Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) a effettuare voli dei droni su aree urbane ricavandone rilevazioni ad altissimo tasso di risoluzione e precisione.

Una volta effettuato tale censimento l’Amministrazione assicurerà ai proprietari di fabbricati con coperture che risultino in MCA tutte le informazioni sulle procedure relative alla bonifica e allo smaltimento, nel rispetto della legge.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: