16 cani morti nei box, 4 conservati nel congelatore, sequestrato canile a Tagliolo Monferrato

Un canile è stato sequestrato dalla guardia di finanza di Ovada a Tagliolo Monferrato, nella zona industriale della Caraffa. Terribile la situazione di fronte alla quale i militari si sono trovati una volta entrati nella struttura. Sedici cani sono stati trovati morti, apparentemente di stenti, nei loro box. I corpi di altri quattro animali sono stati trovati conservati in un congelatore di una pizzeria adiacente la struttura. Con loro c’era anche un gatto e diversi alimenti in pessimo stato di conservazione. Canile e pizzeria appartengono alla stessa persona.

L’intervento della finanza ha permesso di salvare la vita ad altri quattro cani, che si trovavano in ulteriori quattro box. Gli animali sono stati trasferiti in un canile ad Ovada.
Sul posto sono arrivati i carabinieri, il servizio veterinario e di igiene dell’Asl, le guardie zoofile e l’Enpa.

Sembra che gli animali possano essere morti da almeno sei mesi. Di alcuni di loro sono stati trovati solo ossa e pelo.

I carabinieri stanno interrogando l’uomo per ricostruire la vicenda. Inquieta anche la situazione della pizzeria, che risulta chiusa solo da una decina di giorni.



In questo articolo: