Cantine Aperte in Vendemmia

L’autunno è una stagione molto affascinante. Per quanto segni la fine dell’estate e di tutte le attività sotto al sole e all’aria aperta che questa permette, questo periodo dell’anno è uno dei più suggestivi, grazie agli splendidi colori che lo caratterizzano e ai sapori che la natura offre proprio nel corso di questi mesi. L’autunno porta in tavola bontà di ogni genere, da frutta quali agrumi, uva, e cachi, a ortaggi quali broccoli, cavoli e zucche, fino a prodotti caratteristici come funghi e castagne. A fine estate è anche iniziato il campionato, quindi è la miglior stagione per ricominciare ad usare Unibet scommesse, se siete degli appassionati.

L’autunno però è anche la stagione della vendemmia. E proprio in questa stagione il Piemonte offre un grandissimo numero di eventi legati a questo processo di lavorazione dell’uva, per trasformarla in ottimo vino, che possiamo trovare senza difficoltà nelle coltivazioni di quest’area.

Proprio in relazione a questa attività, la regione offre tantissime possibilità per trascorrere una giornata o un weekend in compagnia, visitando vigneti e cantine, e imparando tutto quello che c’è da sapere sulla vendemmia, magari avendo anche la possibilità di testarla in prima persona.

Dal 1 settembre al 14 ottobre ha luogo l’evento Cantine Aperte in Vendemmia, che vi dà la possibilità di visitarle e svolgere diverse attività al loro interno.

Una tra le più antiche e pluripremiate cantine d’Italia è la Tenuta “La Pergola” di Bodda Alessandra, che si trova a Cisterna D’Asti. Questa cantina offre la possibilità di pernottamento in agriturismo, accompagnata da visite ai luoghi di produzione, giri in bicicletta per i vigneti, e un’abbondante selezione di percorsi di degustazione. Vi è inoltre la possibilità di visionare le varie fasi della vendemmia, imparare i metodi di lavorazione, e di produzione dei vari vini, vinificazione, imbottigliamento ed abbinamento delle varie qualità di vino ai piatti in tavola. La cantina consegna a fine giornata anche l’Attestato di “Vinaiolo per un giorno”.

L’Az. agricola vitivinicola Poderi Moretti di Moretti Francesco si trova a Monteu Roero e offre visite guidate della cantina e del vigneto in vari fine settimana di ottobre e novembre. Durante le visite sarà possibile assistere a tutte le fasi di produzione ed invecchiamento del vino. Seguirà una degustazione accompagnata da salumi e formaggi tipici, il tutto al costo di €25. Per gruppi di 8 o più persone è possibile prenotare anche durante i giorni feriali.

Cascina Fontanette è una cantina di Santo Stefano Belbo, e nelle giornate di Sabato 29 Settembre e Domenica 30 Settembre offre un evento che include una visita guidata dei vigneti, assaggi di vari elementi a poco prezzo, la degustazione di nove varietà di vino, e un intrattenimento musicale.

La cantina Terre del Creario di Valperga ha in programma un Invito alla Vendemmia per domenica 23 Settembre, che tra gli altri eventi, include la possibilità di partecipare alla raccolta dell’uva, molto interessante e coinvolgente, soprattuto per i bambini. Dopo un lauto pranzo a base di salumi e formaggi e carne alla griglia, per questi sarà anche possibile provare la pigiatura dell’uva a piedi nudi, mentre i genitori potranno visitare la cantina e degustare le varie qualità di vino. Verrà infine consegnato un attestato di “Aspirante Vignaiolo 2018”, e ogni famiglia riceverà una bottiglia personalizzata col nome di un adulto o del bambino, con la dicitura “Questo vino l’ho fatto io”.

Ma queste visite non sono dedicate solo alle cantine dedicate alla produzione di vino. La cantina Mezzetti d’Altavilla è una produttrice di grappa e offre visite guidate con degustazioni sensoriali. Questo include un tour nella distilleria, nella Galleria della Grappa, e nel Grappa Store, dove è possibile degustare i vari prodotti. La visita dura 90 minuti, e per partecipare è necessaria la prenotazione.