Bruciano ancora i boschi sopra Givoletto, 100 persone evacuate

Altra notte di paura a Givoletto. Sono ormai cinque giorni che i boschi (i cui inneschi sono dolosi) bruciano. Nella notte il forte vento ha nuovamente alimentato il fuoco costringendo i vigili del fuoco ad evacuare un centinaio di persone da una trentina di abitazioni.

Nel salone polivalente della piazza di Givoletto Pro Loco e Croce Rossa hanno allestito un punto di accoglienza con le brandine da campo e una cucina con la supervisione del Comune che ha aperto il Coc, il centro operativo comunale.

(Foto Emilio D’incalci)



In questo articolo: