Montafia, 60 piantine di marijuana coltivate in serra: arrestato giardiniere 50enne

Fa di professione il giardiniere e ha pensato bene di arrotondare le entrate coltivando in un vivaio domestico della canapa indiana. A.R.T, 50enne torinese è stato sorpreso, insieme alla compagna, a Montafia (Asti) dalla Guardia di Finanza con 60 piantine di marijuana in vaso, alte circa un metro e mezzo, in fase avanzata di fioritura. Le Fiamme Gialle hanno perquisito anche la sua abitazione, dove hanno trovato 380 grammi di infiorescenze dello stupefacente già essiccate e confezionate, pronte per essere messe sull’illecito mercato.

L’uomo è stato arrestato per produzione di sostanze stupefacenti, mentre la donna è stata denunciata a piede libero per concorso nello stesso reato. Su disposizione della Procura di Asti l’arrestato è stato posto ai domiciliari.



In questo articolo: