A Torino cartelli avvisano che ci sono sanzioni per chi butta rifiutti nel Trincerone

A Torino da oggi alcuni cartelli avvisano gli incivili che buttare rifiuti in aree aperte è un reato punibile per legge. I cartelli sono stati posizionati sull’area del Trincerone, da poco ripulita ed invitano al rispetto per la città. Ad annunciarlo con un post su Facebook è stata la sindaca Appendino:

“Da oggi questi cartelli avviseranno gli incivili che buttano i rifiuti in giro dei pericoli che corrono.
Dopo decenni di abbandono, nei mesi scorsi è stata ripulita l’area del Trincerone, dove una vegetazione incontrollata creava disagi ai cittadini e nascondeva da troppo tempo una discarica a cielo aperto. La zona, da cui prossimamente passerà anche la nuova linea metropolitana, è stata quindi restituita al decoro di chi la abita. Decoro che non può essere negato da persone senza senso civico che con pochi gesti possono rovinare l’attenzione alla comunità di molti altri cittadini, che colgo nuovamente l’occasione di ringraziare.”