Ciclista muore in un incidente nell’Astigiano: era il magistrato milanese Marcello Musso

Un ciclista è stato investito sulla strada tra Agliano e Costigliole d’Asti. E’ intervenuto anche l’elisoccorso, ma per il ciclista non c’è stata nulla da fare. E’ deceduto per le ferite riportate durante l’incidente.Il ciclista investito era Marcello Musso di 67 anni che faceva parte della procura di Milano in cui si era occupato di processi per mafia che vedevano imputato Totò Riina e del processo a Martina Levato e Alexander Boettcher, la cosiddetta coppia dell’acido. Musso era in vacanza ad Agliano, nell’astigiano, dove viveva la madre.

Il magistrato è stato investito da una Fiat Stilo, guidata da un agricoltore  di 49 anni, lo ha travolto. Il conducente si è fermato per soccorrerlo e ha lanciato subito l’allarme. L’equipe medica del 118 intervenuta con l’elisoccorso non ha potuto fare altro che constatare il decesso.