Scoppio che incendia il tetto di un cascinale di Revignano: due feriti gravi

Questa mattina, domenica 13 ottobre, i vigili del fuoco di Asti sono intervenuti per placare un incendio iniziato con uno scoppio in un cascinale di Revignano. Il motivo dell’esplosione, partito dal primo piano della casa di campagna, è ancora da accertare anche se si ipotizza una fuga di gas. Sono da stabilire anche il numero totale dei feriti. Per ora, è certo il coinvolgimento di una persona, soccorsa da un’ambulanza del 118 per le ustioni riportate. La vittima sarebbe in gravi condizioni all’ospedale di Asti, ma date l’estensione a la profondità delle ferite si sta valutando un trasferimento al reparto Grandi Ustionati del Cto di Torino.

Aggiornamento delle 14: I feriti gravi sono due, un uomo e una donna, entrambi sulla cinquantina. Il primo si trova al Cto dopo un trasporto in elicottero, mentre la seconda, salvata dalle fiamme dai vigili del fuoco, è stata ricoverata all’ospedale di Asti.



In questo articolo: