Per strada non c’è nessuno ma il Pm10 schizza oltre i limiti in tutto il Piemonte

Il report giornaliero sulla concentrazione di Pm10 nell’aria che Arpa emette per tutto l’inverno ha regalato una sorpresa inattesa. Nei giorni del 28 e 29 marzo, dopo tre settimane di quarantena, con il traffico limitato quasi a zero e e le fabbriche a regime molto ridotto, i valori del Pm10 sono schizzati oltre i limiti in tutto il Piemonte: 54 a Torino, 65 ad Asti, addiruttura 84 ad Alessandria, 90 a Novara e 97 a Vercelli. La colpa sarebbe del vento del Sahara, che per due giorni ha portato sulla Pianura Padana polveri sottili inattese. Questa la spiegazione dei tecnici.



In questo articolo: