Asti annulla Douja d’Or e Festival delle Sagre, appuntamento al 2021

La Camera di Commercio di Asti ha deciso di rinviare al 2021 Douja d’Or e Festival delle Sagre. “Se pur a malincuore, – dice il Presidente Renato Goria – sentiti il Comune e la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, partner fondamentali nell’organizzazione di “Douja d’Or” e Festival delle Sagre, siamo costretti a rinviare le manifestazioni al prossimo anno. Gli eventi richiamano ad Asti migliaia di persone e sarebbe impossibile metter in atto misure sufficienti a garantire il rispetto delle regole di prevenzione dei contagi. Abbiamo purtroppo dovuto sospendere anche il concorso nazionale di Vini, data l’impossibilità, in questo periodo di forti limitazioni, di gestire le Commissioni di degustazione dei campioni in gara”

“La Camera di Commercio – conclude Goria – intende utilizzare le risorse destinate alle manifestazioni per sostenere interventi a favore delle imprese in difficoltà e per iniziative di rilancio del territorio, per mantenere comunque vive le tradizioni che sono l’essenza della cultura, della storia e dell’economia della nostra provincia”.



In questo articolo: